Fortitudo, riecco Repesa: "Il progetto è ambizioso. Partiremo con orgoglio, umiltà e piedi per terra"

Il tecnico croato è stato presentato nel tardo pomeriggio di oggi al PalaDozza

Scritto da Francesco Livorti  | 
Christian Pavani e Jasmin Repesa

Jasmin Repesa: “Tutto è stato un po’ inaspettato. La mia idea era andare avanti con Pesaro, così come l’aveva la Fortitudo col suo coach. A fine anno non ho trovato un accordo per proseguire e per come sono fatto ho preso subito la decisione di uscire dal rapporto con la VL. Poi Pavani mi ha chiamato con grande determinazione e mi ha convinto che questo è il progetto giusto per andare avanti. Ho firmato un contratto quadriennale. Sono stato trattato bene in tutte le società, però non ho mai nascosto di essere fortitudino. Mi ha convinto l’ambizione del gruppo in un periodo dove nessuno sta molto bene. Non ho pensato troppo, non ho aspettato altre opportunità e sono felice di essere tornato. L’obiettivo? È stato un periodo difficile per tutti, giocare senza pubblico non è facile anche per il budget. È così in tutta Europa e nel mondo, il Covid-19 ha fatto danni ovunque. Forse la Effe ha sbagliato qualcosa, tuttavia non è un anno a fare la storia di un club. Io posso promettere che partiremo con umiltà, piedi per terra e che ognuno che porterà questi colori in campo ne sarà orgoglioso”.

 


💬 Commenti