Allo stadio Olimpico Grande Torino, al termine del pareggio tra il Torino di Ivan Juric ed il Bologna di Thiago Motta (0-0 il risultato finale), è intervenuto Łukasz Skorupski. Il portiere rossoblù, autore di un'ottima prova e decisivo nel mantenere il risultato in equilibrio in occasione della chance di Ilic, ha parlato così ai microfoni della stampa.

L'analisi del pareggio da parte del numero uno polacco

“Non credo siano due punti persi: io sono stato impegnato in un paio di occasioni ma tutta la squadra ha tenuto bene, siamo stati bravi. 

Obiettivo Champions

In settimana il mister ci ha fatto un bel discorso, ci ha chiesto cosa vogliamo e noi abbiamo risposto che a questo punto vogliamo andare in Champions. Persino il terzo posto non è lontano. Non molleremo niente da qui alla fine del campionato: ora ci aspettano il Napoli e la Juventus, non abbassiamo la guardia e crediamo in noi. 

Riccardo Calafiori e Antonio Sanabria
Riccardo Calafiori e Antonio Sanabria

Il saluto ai tifosi rossoblù

A fine gara siamo andati sotto il settore ospiti dai nostri tifosi. Tutti insieme stiamo vivendo un momento bellissimo, ci seguono ovunque e sono sempre con noi che si vinca o che si perda. Peccato non aver regalato loro una vittoria questa sera ma ci teniamo stretto questo punto.

LEGGI ANCHE: Le pagelle di Torino-Bologna: Skoruspki sugli scudi, Fabbian in ombra

Juric: "Thiago sta rivoluzionando il calcio, nemmeno Guardiola come lui. Merita una big"
Calafiori: "Non possiamo smettere di sognare, ora vogliamo entrare nella storia del Bologna"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi