Il Bologna domani scenderà in campo allo stadio Olimpico di Roma per sfidare i giallorossi allenati da Daniele De Rossi. La squadra di Thiago Motta tuttavia dovrà fare a meno del proprio capitano Ferguson, il quale però è intenzionato a recuperare dall'infortunio nel minor tempo possibile.

Ferguson, l'affetto dei compagni e di una città intera

Come sottolineato dall'edizione odierna del Resto del Carlino, Lewis Ferguson fresco di intervento chirurgico è stato travolto dall'affetto dei compagni e dei tifosi rossoblù. Oltre allo striscione presente al centro tecnico Niccolò Galli, sono diversi i componenti della rosa felsinea ad essersi recati presso la casa di Cura Toniolo per stare vicini al capitano scozzese. Anche Gianni Morandi ha voluto fare visita al classe 1999. Inoltre Thiago Motta in conferenza stampa ha sottolineato l'unione del gruppo del Bologna anche in questo momento difficile.

Mi dispiace tantissimo per quello che è successo, un ragazzo che fa tantissimo per il gruppo, si è visto anche dall'affetto ricevuto in seguito all'infortunio. Sono contento di vedere questa fratellanza tra i ragazzi, ho visto Sam che passa con il ghiaccio in mano e lo va a visitare. Questa è la forza del gruppo, spero veramente che possa recuperare al meglio ed il più presto possibile per tornare con i suoi compagni in campo. Ha una mentalità forte, sa che in questo periodo dovrà prendersi del tempo per recuperare, e noi lo aiuteremo in tutto quello che possiamo.

Lewis Ferguson
Lewis Ferguson festeggia con Joshua Zirkzee dopo la rete all'Atalanta (ph. Image Sport)

Bologna, lo scozzese vuole accelerare il rientro

Non manca certamente la forza e la voglia di rientrare all'ex Aberdeen, il quale già domani sarà all'Isokinetic per iniziare la riabilitazione. La convalescenza inizialmente sarebbe dovuta durare dai sette ai dieci giorni, mentre Ferguson comincerà domani dopo appena quattro giorni di riposo. Proverà dunque a bruciare le tappe sin dal primo momento con l'obiettivo di tornare in campo in sei mesi, nella speranza che i compagni in questo finale di stagione riescano anche senza il proprio capitano a ottenere una qualificazione ad una coppa europea inimmaginabile ad inizio stagione. 

LEGGI ANCHE: Verso Roma-Bologna, seduta tattica per i rossoblù. Ancora differenziato per Odgaard

Verso Roma-Bologna, seduta tattica per i rossoblù. Ancora differenziato per Odgaard
Bologna, senza Ferguson può essere il momento di Moro

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi