Repubblica - Villa: "Medel mi somiglia. Orsolini non è incedibile"

Il pensiero dell'ex difensore rossoblù

Scritto da Francesco Livorti  | 
Renato Villa (Social)

Renato il “MiticoVilla: "Io son di quelli che dopo una partita così Mihajlovic lo applaudo, senza se e senza ma. Il 4-3-3 che diventa 4-1-4-1 è un’ottima scelta. Con Arnautovic puoi stare più coperto, è un modo di attaccare diverso rispetto ad avere Palacio. Kingsley ha fatto fatica, però ci ha dato, ha lottato, ha fatto quel che poteva. Medel invece è stato il migliore in campo. Io simile a lui? Fisicamente siamo simili, forse ero anche più veloce, ma il confronto regge, il cileno ha un’esperienza che gli consente di leggere il gioco in anticipo. Lo scambio Orsolini–Rincon? Lo farei, Riccardo non è cresciuto e ci hai creduto per tre anni. Benissimo subito, poi meno. Se parte il classe '97 spazio a Skov Olsen, Vignato, Sansone e Barrow, gli esterni ci sono".

 

 


💬 Commenti