Football americano: I Warriors vincono ad Ancona e sperano nei play off

Sabato la partita decisiva contro i Panthers Parma

Scritto da Matteo Fogacci  | 

Una vittoria che mantiene aperta una speranza. E' quella che hanno colto ad Ancona i Warriors Bologna nella quinta giornata del massimo campionato di football americano. E' stata, infatti, una trasferta combattuta e vincente quella contro i Dolphins. Lo score finale dice 14 a 6 per i Blue maturati nella prima metà di gara con due touch down pass di Nick Rooney per Matteo Zanetti e sui quali Davide Raia non ha fallito le trasformazioni. Solo nel terzo quarto Ancona ha recuperato avvicinandosi pericolosamente, ma non tanto da arrivare al pareggio. Comunque una partita giocata con la voglia di prevalere da ambo le parti, che ha reso l'incontro sempre spettacolare e aperto.

Questa vittoria è stata fondamentale per la classifica dei bolognesi. Infatti dopo 5 delle prime 6 partite di regular season, in attesa della cosiddetta fase orologio, con due vittorie e tre sconfitte, c'è ancora un pertugio per arrivare alla fase finale del campionato.
Nelle sfere più alte della classifica la lotta è tra Seamen e Panthers con questi ultimi sicuri di essere primi alla fine della prima fase. A seguire le altre 5 franchigie devono conquistare gli ultimi due posti a disposizione. Tra queste quattro formazioni hanno lo stesso record di due vittorie e tre sconfitte: Firenze, Bologna, Ancona e Roma. Sarà fondamentale la sesta giornata per definire la classifica. I Carpanelli Warriors saranno impegnati in casa sabato 22 alle ore 18 contro i Panthers Parma primi in classifica.
<<I ragazzi hanno lavorato duramente – afferma lo staff tecnico dei Warriros - ed hanno sfruttato al meglio la pausa della scorsa giornata, non tanto per recuperare l'infermeria, ancora decisamente sovraffollata, quanto piuttosto per recuperare quella fiducia nei propri mezzi che, con alcune prestazioni critiche, era venuta meno all'intero gruppo. La scelta è stata chiara: i Carpanelli Warriors hanno scelto di onorare il "patto di fratellanza" sottoscritto all'inizio della stagione; per fare ciò il cammino era segnato: lavorare duro, impegnarsi in allenamento, lottare su ogni contatto e, soprattutto, vincere ad Ancona, a qualunque modo e con qualunque mezzo. La partita con i Panthers? Incontro difficilissimo, ma certamente se i guerrieri continueranno come le due settimane passate, all'Alfheim Field ci sarà da divertirsi>>.


💬 Commenti