Seguici su Twitch

Fortitudo, Pavani resta all'interno del club. La poltrona da presidente rimane vacante.

Ieri si è tenuto l'incontro consorzio-Pavani, che sembra essersi concluso con la decisione dell'ex presidente di restare nel club

Scritto da Massimo Guerrieri  | 
Christian Pavani in conferenza stampa

Verso la conferma Christian Pavani. Questo dovrebbe essere l'esito del colloquio, tenutosi ieri, tra Club Fortitudo, ossia la proprietà dei biancoblù, e l'ex presidente della società. Riguardo alle dimissioni, Pavani avrebbe ammesso di essere stato fin troppo rapido ed impulsivo nel prendere la sua decisione, con ogni probabilità a causa dei fischi del Paladozza, che lo hanno colpito nel post gara contro Tortona. Il consorzio, dal canto suo, è sempre stato consapevole dell'importanza del presidente all'interno del mondo Fortitudo, che da tanti anni gestisce i rapporti con la Lega, i conti della società e tiene i rapporti con gli sponsor, i dipendenti ed i fornitori. 

La decisione è, quindi, quella di continuare insieme, almeno fino a giugno, quando la proprietà spera che sia stata approvata la procedura di ristrutturazione del debito con l'Agenzia delle Entrate, ma non è detto che Pavani, fino a quel momento, svolga il ruolo di presidente: la sua posizione, infatti, potrebbe essere un po' più defilata e ancor più legata al mondo del marketing. Ciò che pare certo è che l'ex presidente dovrebbe restare all'interno del club, gestire il processo di sistemazione dei tre milioni di debito, che la Fortitudo ha accumulato durante il periodo Covid e, più in generale, svolgere le mansioni che ha sempre svolto all'interno dell'ambiente Fortitudo. Sembra anche che Pavani, a partire dal prossimo match, che la Effe giocherà contro Milano, possa seguire la squadra solo in trasferta, a causa delle tensioni createsi con il caldo pubblico bolognese. In questo accordo, potrebbero esserci dei cambiamenti anche per il consorzio stesso, che parrebbe allargarsi, con la proprietà del club che dovrebbe, secondo alcune voci, essere composta da più imprenditori. 

Si attende, ovviamente, un comunicato da parte della società, che potrebbe arrivare tra oggi e domani. Nel frattempo, la proprietà avrebbe deciso di non tornare sul mercato per un lungo per ragioni di budget e si attendono sviluppi riguardo il rientro di capitan Mancinelli e del lungodegente Fantinelli


💬 Commenti