L'ex presidente rossoblù, Joe Tacopina, il quale favorì il passaggio di Joey Saputo a Bologna, preferito a Massimo Zanetti della Virtus Segafredo, ha dovuto fare i conti con qualche parola di troppo ai suoi danni per opera dei tifosi ferraresi nella giornata di sabato. Giornata che ha sancito le sorti della squadra bianco-azzurra, invischiata ancor di più in cadetteria a partire dalla prossima stagione. L'ex presidente di Bologna, Venezia e ora Spal, ha raccontato i fatti di ieri-riportati dal Resto del Carlino- in conferenza stampa: “Mi hanno insultato e minacciato e questo è inaccettabile da persone che non considero tifosi e degni di entrare allo stadio. Questa aggressione mi ha fatto male e sto seriamente valutando la permanenza alla Spal". Intanto a Bologna, da buona rivale, non mancano gli sfottò, a marcare anche il disguido tra Saputo e lo stesso Tacopina, entrambi finiti poi in tribunale. 

LEGGI ANCHE: Oggi la ripresa. Posch e Lucumì di nuovo disponibili; gli altri da valutare

Oggi la ripresa. Posch e Lucumì di nuovo disponibili; gli altri da valutare
Verso Cremonese-Bologna: Sansone in gruppo, Lucumi ancora no

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi