Giovanili, al Bologna i derby contro Fiorentina e Spal

Le squadre di Biavati e Solivellas vincono contro gli avversari e chiudono il loro 2021

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
L'Under 15 di Solivellas dopo la vittoria sulla Spal (Foto Bologna FC)

Fine anno da prima della classe, in coabitazione con il Genoa: non potrebbe andare meglio per il Bologna Under 17 di Denis Biavati che, nel tredicesimo turno di campionato, batte 2 a 0 la Fiorentina e conclude il 2021 in prima posizione, insieme alla squadra rossoblù di Genova. Contro la Viola è decisiva la doppietta di Nicolas Zenzola, che si scatena nella ripresa e firma le due reti che permettono ai ragazzi di Biavati di salire a quota 25 punti in classifica. Questo il commento del tecnico rossoblù: “Sono molto soddisfatto, temevamo questa partita perché sapevamo che la Fiorentina è una squadra forte, ma i ragazzi sono venuti fuori man mano dominando il secondo tempo e trovando la vittoria”.

 

Bologna U17 – Fiorentina U17 2-0, 13° giornata

Bologna U17 (4-3-3): Gasperini; Carretti (34’ st Diabatè), Crociati, Paterlini, Baroncioni (34’ st Goffredi); Ferrante, Menegazzo, Rosetti; Zenzola (46’ st Bernacci), Balleello (24’ st Ebone), Torino (24’ st Andresson). Allenatore: Biavati. A disposizione: Magnolfi, Valcavi, Diop, Bellisi. 

Fiorentina (3-4-2-1): Moro; Baroncelli, Comuzzo (25’ st Braschi), Elia; Sichi (25’ st Penchini), Vitolo (40’ st Gudelevicius), Harder (12’ st Picchianti), Fragnelli (25’ st Pitti); Ievoli, Dama; Padilla (12’ st Presta). Allenatore: Galloppa. A disposizione: Turini, Maggini, Palamara.

Marcatori: 14’ st Zenzola (B), 29’ st Zenzola (B).
Ammoniti: Carretti (B); Harder, Padilla, Penchini (F).
Arbitro: Paccagnella di Bologna. 

 

Vince anche il Bologna Under 15 di Juan Solivellas che, in casa contro la Spal, lascia ai ferraresi solamente le briciole, imponendosi con il risultato di 4 a 1: mattatore di giornata è Negri, che sigla una doppietta, a cui vanno aggiunti i gol di Castaldo e di De Luca. Per la Spal rete di Samaritani. La squadra di Solivellas chiude l’anno al quarto posto, con 17 punti realizzati. Queste le parole, a fine gara, del tecnico: “Contro la Spal siamo stati bravi a pressare alto e ad approfittare delle occasioni per incanalare la partita. Io, però, che guardo molto di più la crescita rispetto al risultato, dico che mi sarebbe piaciuto tenere un po’ di più il pallone. I ragazzi comunque sono cresciuti molto e aspettiamo il girone di ritorno per progredire ancora di più, cercando di lavorare per fare in modo che i risultati e le prestazioni siano migliori, per non incappare più in errori che ci hanno un po’ penalizzato in classifica”.

 

Bologna U15 – Spal U15 4-1, 9° giornata

Bologna U15 (4-3-3): Celenza; Minelli (1’ st El Archi), Gori, De Luca, Stendardi (18’ st Bettarini); Sermenghi (15’ st Gambini), Di Costanzo, Toni (1’ st Boni); Colasanto (25’ pt Mazzetti), Castaldo, Negri (28’ st Carrieri). Allenatore: Solivellas. A disposizione: Cacciamani, Cicky, Muzzarelli. 

Spal U15 (4-3-1-2): Zenti; Tursi, Pegoraro, Girelli (15’ st Boschetti), Margiotta; Tarolli, Kola, Rizzotto (7’ st Nejmaoui); Ogaristi (31’ st Ascanelli); Torre (15’ st Incerti), Samaritani. Allenatore: Binotto. A disposizione: Morini, Bassi, Grandi, Gamberini, Amati.

Marcatori: 1’ pt Castaldo (B), 35’ pt Negri (B), 2’ st Negri (B), 28’ st Samaritani (S), 21’ st De Luca (B). 
Ammoniti: Rizzotto (S).  


💬 Commenti