Nella giornata di martedì il Bologna torna ad allenarsi al Niccolò Galli di Casteldebole per preparare la sfida del Dall'Ara contro il Monza, in programma sabato sera alle 20:45. Dopo il pareggio a Frosinone che ha lasciato l'amaro in bocca a tutto l'ambiente rossoblù, nella testa di Thiago Motta c'è soltanto la prossima sfida che da oggi inizierà a preparare.

Servirà il miglior Zirkzee, recupero non semplice per Beukema

Come riportato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport, a Casteldebole verranno monitorate le condizioni di Beukema e di Zirkzee. Il primo proverà a recuperare anche se probabilmente non ce la farà per la sfida di sabato; il secondo sta bene ma vuole ritrovare la scintilla che gli manca da prima dello stop. Salvo sorprese, il numero 9 partirà titolare al centro dell'attacco contro il Monza.

Alexis Saelemaekers, Bologna
Alexis Saelemaekers, Bologna

Out Saelemaekers e Odgaard, spazio per Karlsson a gara in corso?

Per la prossima sfida del Bologna contro i brianzoli di Palladino, Thiago Motta dovrà probabilmente fare i conti con un paio di assenze in attacco, di cui una certa, quella di Alexis Saelemaekers, squalificato per somma di ammonizioni dopo il giallo rimediato a Frosinone. Oltre al belga, i rossoblù saranno orfani anche di Jens Odgaard per via di uno stiramento al retto femorale destro rimediato prima della trasferta in ciociaria. Contando queste due assenza l'allenatore avrà meno ballottaggi da risolvere lì davanti e i due maggiori indiziati a partire dal primo minuto sono Riccardo Orsolini e Dan Ndoye, che avrà una gran voglia di rifarsi dopo l'errore sotto porta contro il Frosinone che avrebbe potuto regalare la vittoria al Bologna. Detto che anche Castro può ricoprire la posizione di ala destra, rimangono il duttile Kacper Urbanski e l'oggetto misterioso Jesper Karlsson, l'acquisto più costoso della scorsa estate da parte della società rossoblù. Impatto complicato con la Serie A per lui, che quest'anno conta 6 presenze che diventano 4 se si prendono in considerazione solo quelle in campionato da titolare. Sì, perché l'ultima volta che lo svedese è partito dal 1’ era il 31 ottobre contro il Verona in Coppa Italia. Dunque, da quella sera sono passati 160 giorni e il classe ‘98 è sceso in campo solo per altri 8 minuti di recupero. Dopo 13 panchine e 11 giornate saltate per infortunio, sabato sera contro il Monza potrà avere qualche chance di entrare a gara in corso? Sicuramente verrà osservato attentamente in settimana da Thiago Motta che deciderà se dargli un po’ di spazio contro il Monza.

 LEGGI ANCHE: Bologna, il futuro di Thiago Motta passa dall'Europa

Muovere la classifica: l'analisi tattica di Frosinone-Bologna
Verso Bologna-Monza, rientro in gruppo per Sam Beukema

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi