Repubblica - Dossena: "Il Bologna? Non riesco ancora a decifrarlo"

Le parole dell'ex di turno Giuseppe Dossena

Scritto da Matteo Rosi  | 

Giuseppe Dossena (ph social)

Ecco le dichiarazioni dell'ex regista di Sampdoria e Bologna sulle due società in vista del match di domenica: "Saputo? Uomo di cuore, mi pare. Che ha sempre fatto il passo secondo la gamba, anche se a livello economico potrebbe fare tutto. Ma ha investito e sta investendo tanto, lui come Commisso a Firenze. Dobbiamo ringraziare che imprenditori così arrivino qui. Io, lavorassi per loro, gli consiglierei l’Inghilterra. Strano paese, il nostro. Speriamo che la voglia non gli passi. Sabatini alla Lazio lo portai io, Saputo ha fatto un gran colpo a prenderlo, Walter è una di quelle persone che nei momenti difficili, che so, in una guerra, vorrei sempre al mio fianco. Con lui in trincea mi sentirei più sicuro. Il Bologna? Non riesco ancora a decifrarlo. Piglia tanti gol, questo si nota. Ma siamo appena all’inizio di una stagione oltretutto stranissima. La Sampdoria? Ferrero è tanto bistrattato, ha il 99% della tifoseria contro, ciò nonostante pure quest’anno ha allestito una buona squadra".

 

 

 

 


💬 Commenti