Seguici su Twitch

Mihajlovic: "Strascichi del Covid evidenti a livello fisico. Arnautovic? Gioca solo se..."

L'intervento di Mihajlovic in sala stampa alla vigilia di Verona-Bologna

Scritto da Tommaso Ferrarello  | 

Nel corso della conferenza stampa pre trasferta di Verona, il tecnico Sinisa Mihajlovic ha parlato della situazione fisica in casa Bologna.

"Non so esattamente quanti siano, vediamo nell'allenamento di oggi per avere un quadro più completo. Non abbiamo più calciatori positivi, ma gli strascichi del Covid sono evidenti a livello fisico. E' un virus più cattivo dei semplici infortuni. E' una situazione complicata per tutti. 
Io, come sempre, cerco di vedere il lato positivo delle cose, anche se quando ti mancano i giocatori più esperti diventa tutto più difficile. La sosta arriva nel momento giusto."

Su Dominguez: "Si dovrà operare e per questo motivo la società andrà a prendere un altro centrocampista sul mercato. Schouten lo stiamo ancora valutando. Santander non è possibile convocarlo, è tornato oggi dopo 1 mese. Arnautovic? Ci devo parlare. Non voglio più accettare mezze vie: o sta bene o non gioca. In una partita come quella di domani devo avere calciatori che possono dare il 100%. Orsolini sta meglio, ieri si è allenato, ma sta facendo anche le punture per la spalla. Vediamo come va oggi. Ho una squadra in testa in questo momento ma devo valutare che stiano tutti bene."

Due parole anche su Falcinelli:“E' un grande professionista, non posso dirgli nulla. Non avendo in questo momento grandi soluzioni abbiamo cercato di reintegrarlo. Si è messo a disposizione ma capisco che non sia facile neanche per lui.”

LEGGI ANCHE: Mihajlovic: "Col Napoli è mancato coraggio. Hellas? Gara tosta, ma dobbiamo fare punti"


💬 Commenti