Ora è ufficiale: il Bologna parteciperà al prossimo campionato Under 18

Obbligo di iscrizione per tutte le società del Primavera 1

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 

Dopo qualche settimana di chiacchiericcio, il tanto atteso comunicato della FIGC, con il quale si ufficializzano le date di inizio e di fine dei campionati giovanili, è arrivato, e contiene al suo interno una notizia prevista, certamente, ma che comunque risulta importante. 

È stato infatti istituito come obbligatorio per le società inserite nell’organico del Primavera 1 il campionato Under 18, mentre le altre società di Serie A e Serie B potranno decidere in maniera facoltativa di parteciparvi. La competizione giovanile, che permette a chi esce dall’Under 17 di non trovarsi direttamente catapultato in un campionato Primavera, come sottoetà, ma di proseguire il proprio percorso di crescita, servirà dunque ai tanti ragazzi del 2004 per non perdere un anno di attività.

Il Bologna, quindi, dovrà istituire anche questa formazione: per guidarla, nelle ultime settimane, si era parlato di Luciano Zauri, che coi rossoblù ha ancora un anno di contratto e che, probabilmente, verrà sollevato dall’incarico di tecnico della formazione Primavera, con Luca Vigiani che ne prenderebbe il posto. Da valutare anche il destino di giocatori già pronti al salto come Raimondo, Casadei, Amey e Urbanski, tutti e 4 chiamati in ritiro da Mihajlovic, insieme a Bagnolini: questi ragazzi, infatti, potrebbero essere già aggregati alla formazione Primavera. 

Il campionato Under 18, vinto quest’anno dal Genoa, che ha battuto in finale la Roma, prenderà ufficialmente il via il 19 settembre. 

Queste le date di inizio degli altri campionati giovanili che interessano il Bologna: Under 17, inizio domenica 12 settembre; Under 16, inizio domenica 26 settembre, Under 15, inizio domenica 26 settembre. 


💬 Commenti