Le pagelle di Bologna-Salernitana: super De Silvestri, flop Soriano

Bella giocata di Arnautovic, disastroso invece Schouten

Scritto da Marco Vigarani  | 

Skorupski 6 - Una buona parata sulla prima occasione avversaria su punizione, non eccezionale sul rigore di Bonazzoli. Prima bravo ma poi battuto anche sull'1-2 di Coulibaly.

De Silvestri 7 - Applicato, attento e alla fine protagonista con la fascia da capitano della doppietta che ha permesso di ribaltare l'esito della gara.

Medel 6,5 - Governa la difesa a parole e con i fatti, non importa se si giochi a quattro o a tre: lui c'è e si fa sentire. Se sta bene, può davvero essere l'ago della bilancia.

Bonifazi 6 - Nel primo tempo gli viene affidato Djuric e non demerita, nella ripresa passa ad una più congeniale linea a tre che lo vede giocare in scioltezza.

Hickey 5,5 - Ancora qualche impaccio dovuto all'inesperienza ma almeno cerca qualche giocata in fase di possesso. Dal 56' Vignato 6,5 - Vivace da subentrato più di quanto non sia stato in Coppa Italia da titolare.

Schouten 5 - Abbastanza nascosto nelle pieghe della gara, non difende e non costruisce ma finisce per commettere la sciocchezza che obbliga il Bologna a difendere in 9 la vittoria.

Dominguez 6 - Più intraprendente del compagno, fallisce un ghiotto colpo di testa prima dell'intervallo ma è sempre vivace e presente. Dall'85 Svanberg sv.

Orsolini 5,5 - Non sfrutta a dovere la punizione dal limite del primo tempo, si perde in e sbaglia qualche passaggio di troppo. Bene l'assist per il 3-2. Dall'85 Skov Olsen sv.

Soriano 4 - Stretto nella morsa dei mediani di Castori, fatica a mettere in mostra le sue doti e finisce per innervosirsi. Clamorosamente espulso per due gialli più che evitabili.

Barrow 5 - Quando si accentra pesta i piedi ad Arnautovic, non riesce mai a scatenare la sua velocità ma almeno in fase di non possesso si sbatte. Dal 56' Sansone 6 - Ingresso importante con buon piglio, più vivace di quanto visto in passato

Arnautovic 6,5 - Mette lo zampino in entrambi i cartellini per Strandberg ma le sue sortite offensive tendono ad essere velleitarie prima di sbloccarsi in Italia con una rete da centravanti autentico. Dall'85 van Hooijdonk sv.

Mihajlovic 6 - Nel primo tempo la sua squadra sembra imballata quasi come in Coppa Italia ma stavolta la mentalità dei rossoblù non è mancata e nella rimonta vincente c'è tanto della sua determinazione.


💬 Commenti