Football americano: finalmente la ripresa degli allenamenti

La Federazione ha dato l'OK per la ripresa e i Warriors Bologna sono pronti

Scritto da Matteo Fogacci  | 

La FIDAF ha dato il via alla ripresa degli allenamenti relativi ai Campionati Nazionali 2021.
La notizia era già nell'aria, ma il Comunicato Ufficiale è arrivato solo ora.
Proprio in occasione della conferma del primo raduno del Blue Team, la nazionale italiana di football che sarà impegnata nei Campionati Europei nell'autunno prossimo.
Sabato e domenica scorsa, a Modena sono stati convocati 120 atleti da tutta Italia, ma in molti non hanno potuto aderire alla chiamata per diverse motivazioni.
Per i guerrieri bolognesi le convocazioni erano relative a sei ragazzi, cinque dei quali componenti il reparto difensivo del Defensive Coordinator Mauro Solmi, ed un solo attaccante.
Sono scesi in campo, grazie anche ad un severissimo protocollo anti Covid che ha visto atleti, allenatori ed accompagnatori, tutti coinvolti in tamponi e controlli continui, Paolo Ricchiuti (LB), Tiberio Calbucci (LB), Andrea Frabbetti (SS) e Federico Forlai (FS). Assente il quinto difensore Andrea Fantazzini (DL) e l'unico attaccante Matteo Zanetti (WR) che, per dovere di cronaca, per il 2020 comunque non sarebbe sceso in campo con i bolognesi per problemi di lavoro , ma che per il prossimo campionato sono in essere contatti nella speranza di poterlo riavere in maglia Carpanelli Warriors edizione 2021.
E' stata solo una prima convocazione che gli allenatori hanno voluto realizzare dopo la lunghissima pausa del 2020, certamente utile per ricominciare a diffondere un po' di fiducia ai tantissimi ragazzi coinvolti in questa disciplina.

Per quanto riguarda gli allenamenti del Team bianco/blue, la società ha deciso di riprenderli dal prossimo lunedì 1° febbraio.
Il Campionato Nazionale di Prima Divisione, che vedrà coinvolti i bolognesi insieme ad altre 7 formazioni rappresentative l'élite del football da Bolzano a Roma, prevede l'inizio per la metà di aprile.
Nel frattempo Coach Giorgio Longhi & Co. stanno richiamando tutti gli atleti italiani così come i due americani che non vedono l'ora di imbarcarsi per rientrare nel Bel Paese e terminare quello che, lo scorso anno, avevano solamente abbozzato.
La società sta attivandosi per essere in grado di rispettare tutte le regole imposte per la massima sicurezza di ogni giocatore, allenatore e dirigente.

Dita incrociate per tutti, quindi, ed una sana spruzzata di sanificante a tutto l'impianto della Lunetta Gamberini in via degli Orti a Bologna che rivedrà, nelle serate di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 20 in poi, i Blue ricominciare una nuova avventura.


💬 Commenti