Repubblica - Taglio degli stipendi accettato dai rossoblù

Scritto da Federico Bugani  | 

La crisi Covid ha portato evidenti problemi in tutto il mondo a livello economico, e anche i club calcistici sono stati toccati da questo. Per questo motivo la dirigenza del Bologna ha chiesto ai suoi giocatori con stipendi più alti di accettare una riduzione del 50% sui pagamenti per poi restituire tutto appena arriveranno i soldi dai fondi e dai diritti televisivi. La società ha preso questa scelta solo dopo aver parlato con i giocatori, che capendo il momento, hanno subito accettato la proprosta. 


💬 Commenti