Seguici su Twitch

Diop titolare nel successo dell’Italia

Il difensore gioca 90 minuti contro la Serbia. Esordio per Rosetti

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 

C’è un po’ di rossoblù nella vittoria di questo pomeriggio dell’Italia Under 18 di Franceschini contro la Serbia, nella prima delle due gare amichevoli. Al centro della difesa, al fianco dello juventino Domanico, è stato infatti schierato il difensore (che può agire anche da mediano) del Bologna Saer Diop. Per Saer, seconda esperienza in azzurro dopo quella vissuta al Torneo dei Gironi, è arrivata una gratificazione sia personale – ottima la prova del centrale classe 2005 – sia di gruppo, visto che gli azzurrini hanno saputo battere la Serbia per 1 a 0, grazie alla splendida rete di tacco di Esposito, terzo – e più piccolo – dei fratelli calciatori. 

Novanta minuti di solidità per Diop che, nonostante qualche sbavatura nel finale di primo tempo, si è battuto bene contro i coetanei serbi, più strutturati di lui ma sempre in ritardo sui palloni, dove il difensore del Bologna arrivava sistematicamente primo. Gioia anche per Manuel Rosetti: l’eclettico centrocampista, alla prima in azzurro, ha esordito nel finale prendendo il posto di Bruno, fantasista del Sassuolo. Esordio in azzurro per Manuel, giusta gratificazione dopo un’annata spettacolare. 

LEGGI ANCHE: Tonfo dell’Italia U19: vince l’Estonia a sorpresa


💬 Commenti