Arti marziali: continua il progetto "Presa di forza"

Ieri allenamento congiunto di boxe e karate allo Sport Village Karate con il maestro di boxe Moreno Barbi

Scritto da Matteo Fogacci  | 

Sabato pomeriggio la palestra Sport Village Karate ha ospitato un allenamento congiunto di boxe e karate tenuto dal maestro Moreno Barbi all'interno del progetto "Presa di forza", che vede coinvolto anche il CAAB di Bologna con la lotta per completare la capacità di sviluppare nei ragazzi tutte le attività corporali e dinamiche che possono essere utili in ognuna di queste discipline. Un allenamento voluto con forza dal presidente dello Sport Village Carlo Maurizzi, che crede ciecamente in questa iniziativa.  Infatti sono sport legati alle abilità nel combattimento e hanno sempre fatto parte della cultura umana per migliaia di anni. Forme di lotta esistono in quasi ogni civiltà. I giochi olimpici antichi erano largamente composti da discipline che testavano le caratteristiche legate al combattimento, come la corsa armata, il pugilato, la lotta, il pancrazio, il lancio del giavellotto e la corsa dei carri. Questa tradizione di sport da combattimento fu portata anche più in là dai romani con gli scontri fra gladiatori che combattevano in maniera molto cruenta nelle arene con armi, a volte fino alla morte. La prima testimonianza di sport da combattimento risale ai giochi olimpici del 648 a.C. con il pancrazio, che consentiva agli atleti di usare ogni tecnica pugilistica e di lotta. Le uniche regole alle origini erano di non mordere e di non colpire gli occhi. Il vincitore era decretato per sottomissione, perdita di sensi o addirittura morte. Gli incontri potevano durare anche ore e divennero rapidamente popolari nel periodo ellenistico, dove venivano indetti in piccoli piazzali che incoraggiavano l'ingaggio. Attraverso il medioevo e il rinascimento erano comuni i tornei, con la giostra cavalleresca vista come evento principale di questi giochi marziali, praticati anche e soprattutto come mezzo di preparazione alla guerra. I tornei erano comuni fra l'aristocrazia, ma forme sportive di combattimento erano praticate in ogni strato della società. La lotta tradizionale, detta spesso folk wrestling, esiste in varie forme in quasi ogni cultura.

 

 


💬 Commenti