Scariolo: "Andiamo avanti, da tutte le partite si impara"

Le parole del tecnico della Virtus

Scritto da Marco Vigarani  | 

Dopo la gara ha parlato in conferenza stampa coach Sergio Scariolo: “Le due squadre hanno avuto il controllo una per tempo. Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene, poi nel secondo tempo abbiamo concesso troppo: 15 rimbalzi offensivi lasciati a Valencia sono troppi, 30 punti concessi dopo l’intervallo sono troppi. Sappiamo che siamo una squadra che per caratteristiche individuali deve cercare di far sì che i suoi giocatori superino il livello difensivo che hanno dimostrato nella carriera fino ad adesso. Non siamo una squadra strutturata a livello individuale in difesa ma questo non significa che non dobbiamo difendere di squadra: tuti devono capire che la metà campo difensiva è importante, poi ovviamente anche per fare ciò serve una condizione fisica migliore, per compensare qualche lacuna individuale che possiamo avere. Quando siamo andati in difficoltà abbiamo concesso rimbalzi in attacco e contropiede: l’ultimo tiro di Prepelic è stata una disattenzione importante, perché alla fine abbiamo perso di un punto. Comunque in tutte le partite si impara, anche io capisco cosa posso avere dai miei giocatori durante un determinato della gara. I problemi di falli nei lunghi? Forse i falli di Tessitori ci hanno penalizzato, perché era pimpante da entrami i lati del campo. Però dobbiamo anche pensare a come abbiamo fatto fallo, in che circostanze. L’esperienza si fa sul campo, per coloro che ne hanno meno: è un processo, facile prendere dieci 30enni, noi abbiamo fatto una scelta diversa e dobbiamo avere pazienza. Andiamo avanti, il nostro cammino passa anche da una partita di questo tipo.”


💬 Commenti