Seguici su Twitch

Bologna, si riparte dalla difesa a tre. Dubbi in attacco

A Pinzolo, sta nascendo il Bologna del futuro. Lo staff di Mihajlovic prova il 3-4-2-1, ma il mercato potrebbe cambiare la disposizione offensiva

Scritto da Enrico Traini  | 
Emilio De Leo (ph. bolognafc.it)

Il Bologna sta per terminare il ritiro di Pinzolo. Sono stati giorni di allenamento intenso, nei quali sta maturando l'idea di Mihajlovic per il Bologna del futuro.

Come riportato dall'edizione odierna del Corriere di Bologna, il modulo di riferimento in questa prima parte di preparazione è stato il 3-4-2-1, sul quale lo staff dell'allenatore serbo ha insistito particolarmente.

La certezza, dunque, è la difesa a tre, con quattro centrocampisti. Offensivamente, invece, lo scenario potrebbe cambiare. La disposizione dell'attacco, infatti, dipenderà dal calciomercato e dalle qualità dei calciatori che Mihajlovic avrà a disposizione.

A cambiare, di sicuro, non saranno i princìpi: recupero immediato del pallone, aggressività e baricentro alto.

GUARDA I VIDEO DEL RITIRO DI PINZOLO

 

LEGGI ANCHE: Il Bologna potrebbe vendere ancora: addio per Orsolini?


💬 Commenti