Uno degli artefici di questa straordinaria stagione del Bologna è Claudio Fenucci. L'amministratore delegato felsineo ha raccontato tutte le sue emozioni nell'intervista odierna rilasciata ai microfoni di Sky Sport. Tanti i temi toccati, dall'emozionante cammino rossoblù al futuro incerto di Thiago Motta. Ecco l'intervista.

La qualificazione in Champions League

La Champions mancava da sessant'anni, è un traguardo incredibile grazie al lavoro del club e all'impegno del nostro allenatore, del suo staff e dei nostri giocatori. E' un percorso iniziato dieci anni fa, quando siamo arrivati eravamo in Serie B. Progressivamente il club è cresciuto, abbiamo vissuto buone stagioni e altre meno brillanti, ma il percorso di crescita c'è sempre stato e poi con Thiago Motta c'è stata l'impennata decisiva in termini di gioco e risultati

Ieri avete vissuto insieme la qualificazione in Champions

Siamo stati tutti insieme gruppo squadra e dirigenti, è stato un momento di felicità collettiva incredibile. E' stato bello vivere la serata di ieri insieme a loro, questo gruppo nonostante le tante nazionalità ha sempre vissuto grande voglia di stare insieme. Ragazzi eccezionali, allenatore straordinario.

Di Vaio: "Sono arrivato che il Bologna era in Serie B, oggi siamo in Champions League!"
Guidolin: "Consiglio a Motta? Io a Udine restai nonostante le offerte arrivarono"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi