Corriere di Bologna - Leunen - "Giocare da ex è dura, stavolta di più"

Intervista all'ex fortitudino, ora a Cantù

Scritto da Marco Vigarani  | 

Ecco qualche riflessione dell'ex biancoblù Marty Leunen, oggi a Cantù per sfidare la Fortitudo con vista sulla salvezza: “È stato un anno durissimo per tutti ma se ci ritroviamo qui, lo dobbiamo solo ai nostri risultati, inutile cercar scuse. L’unica cosa da fare è lottare fino alla fine. Ho sentito Fantinelli e Mancio: è stata una stagione imprevedibile, poi gli imprevisti capitano a tutti e bisogna farsi trovare pronti. Ma insisto sulla pandemia, che ha sconvolto tutto. L’assenza dei tifosi per certe squadre è stata un fattore determinante. Sono in Italia da una vita ma ho giocato per tre sole squadre, Cantù, Avellino e Fortitudo, avendo la fortuna di poter costruire legami forti. È sempre difficile giocare da ex, stavolta di più”.


💬 Commenti