Seguici su Twitch

Dietrofront Svanberg: lo svedese potrebbe restare

La mancanza di offerte che soddisfino il Bologna potrebbe far rimanere Svanberg in rossoblù nonostante il contratto in scadenza

Scritto da Francesco Livorti  | 

La novità di oggi in casa Bologna è che la cessione di Mattias Svanberg non è più così scontata: le offerte finora arrivate ai rossoblù non hanno soddisfatto le richieste economiche e la società è decisa nel non voler svendere il centrocampista. Il contratto dello svedese scade a giugno 2023, quindi ci potrebbe essere il rischio concreto di perderlo a parametro zero la prossima estate. La speranza della dirigenza felsinea è quella che in assenza di richieste concrete, il classe ‘99 si convinca a rinnovare, cosa che lo stesso agente del giocatore non ha mai escluso. A riferirlo è l’edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio.

LEGGI ANCHE: La Juventus su Arnautovic: la situazione


💬 Commenti