Seguici su Twitch

Mihajlovic: "Ci rialzeremo. Mercato? Quasi tutti i giocatori li abbiamo presi con il mio benestare"

Le parole del tecnico rossoblù alla vigilia della trasferta di La Spezia

Scritto da Francesco Livorti  | 
Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa

Sinisa Mihajlovic: "Per quello che succede io sono il primo responsabile. Ai miei ragazzi voglio molto bene, sono prima uomini, che calciatori. Siamo convinti che usciremo da questa situazione. Alleno da diversi anni, non è la prima volta che mi mettono in discussione. Dobbiamo essere positivi e cercare di non perdere la fiducia. In queste quattro partite abbiamo perso dei punti, ma non siamo mai stati sconfitti. Domani voglio vedere una squadra disperata, che cerca di giocare bene e di portare a casa il risultato. Faremo qualche cambio di formazione, sulla carta siamo più bravi. Con Saputo non mi sono sentito in questi giorni. Giovedì Sansone è stato il giocatore più generoso di tutti. Zirkzee è un calciatore interessante. Solo giocando Dominguez può tornare quello di prima. È ancora presto per una valutazione di Posch. Quasi tutti i rinforzi li abbiamo presi con il mio benestare. Lucumì è come Hickey e Theate, si è abituato subito al campionato italiano. Moro può giocare anche da play, al fianco di Schouten. E' simile a Brozovic. Insulti? Ho vissuto tante situazioni: sono abituato alle critiche dei social, i miei figli meno".

LEGGI ANCHE: Bologna, con lo Spezia decisiva per il futuro di Mihajlovic. C'è l'alternativa

 


💬 Commenti