Posch: "Non c'è niente di meglio che fare un gol che vale i tre punti. Abbiamo la qualità per vincere e passare il turno di coppa"

Le parole del difensore rossoblù a Bfc Week sul momento che sta attraversando il Bologna

Scritto da Jacopo Baratto  | 
Stefan Posch (ph. bolognafc.it)

Stefan Posch, autore del gol decisivo nella vittoria di Udine, ha parlato ai microfoni dei canali ufficiali del Bologna della rimonta ottenuta contro l'Udinese e dell'imminente match di Coppa Italia.

Sulla partita contro l'Udinese: “Penso sia stata una partita difficile per noi, specialmente nei primi 30 minuti. Si, è stato difficile, ma credo che la squadra abbia dimostrato una grande mentalità. Abbiamo fatto un ottimo lavoro e abbiamo conquistato tre punti importanti per il nostro percorso”.

Sulla mentalità dimostrata: “Come ho detto tutti i calciatori scesi in campo hanno dimostrato una mentalità forte. Sicuramente qualcuno che magari non giocava da un po' ha avuto qualche difficoltà in più, ma sono riusciti a mettere in mostra le proprie qualità e hanno sottolineato la loro importanza per la squadra. Questo è molto importante per il morale e per la fiducia di ogni calciatore, è stata una vittoria molto importante per noi”.

Sul gol segnato: “Ferguson mi ha detto che era dietro di me, ma non me ne sono accorto sul momento. Non è importante chi fa gol anche se ovviamente sono felice di aver segnato. Ho un ottimo rapporto con Lewis quindi spero che pure lui sia stato felice per me, perché io sono molto felice quando segna lui. E' stata una bella sensazione, non c'è niente di meglio che fare un gol che alla fine vale i tre punti, è stata una bella giornata sia per me che per la squadra”.

Sul ruolo di terzino: “Mi sento sempre meglio da terzino, ma rimango convinto che il mio ruolo in campo sia quello di difensore centrale. Nonostante ciò mi piace la posizione e sono contento di poter aiutare la squadra cercando di fare del mio meglio anche da terzino. Ho preso più fiducia nelle ultime partite e spero di poter migliorare ulteriormente in futuro”.

Sui punti recuperati da situazione di svantaggio: “Penso che possiamo vincere contro tutti, ma se non siamo concentrati tutti e novanta i minuti possiamo perdere contro chiunque. Sicuramente non è facile giocare contro il Bologna, ma dobbiamo essere più concentrati quando ci troviamo in una situazione di vantaggio durante una partita per riuscire a vincerla”.

Sulla partita di Coppa Italia: “E' una partita molto importante per noi e faremo di tutto per andare il più avanti possibile nella competizione. Sicuramente l'avversario non è dei più semplici, ma abbiamo la qualità per vincere e passare al turno successivo. Questo è il nostro obiettivo al cento per cento, speriamo davvero di vincere la partita e di passare al prossimo turno”.

LEGGI ANCHE: Thiago Motta: "All'Olimpico per fare la nostra miglior partita. Rientro Arnautovic? Ecco come sta"


💬 Commenti