Primavera, Ruffo Luci: "Il Mister è bravo, la squadra è forte. Domani dobbiamo vincere".

Alla vigilia del match di Primavera Tim Cup contro il Vicenza, parola al capitano della Primavera rossoblù

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 

Dopo la doppietta rifilata in campionato al Cagliari, sabato mattina, e il buon avvio sia in campionato che in Coppa, è stato intervistato da BFC Tv Dion Ruffo Luci, centrocampista classe 2001 della Primavera del Bologna (che ha già avuto modo di esordire in Prima Squadra), alla vigilia del secondo turno di Primavera Tim Cup, contro il Vicenza.

Arrivate da un pari amaro contro il Cagliari per un gol subito negli ultimi minuti. Cosa vi siete detti nel post gara? “Tra di noi abbiamo parlato dell’azione del gol che abbiamo preso: una somma di errori generali. Sono due punti buttati e lo sappiamo, ma ora ci sono tante partite, siamo messi bene e la squadra è buona”.

Come ti stai trovando con la nuova squadra e con il nuovo mister, Luciano Zauri?

“Molto bene, siamo in tanti di Bologna ed è da tanto che giochiamo insieme. I nuovi si sono integrati bene e il mister è bravo, anche a livello personale, ci lascia sereni in campo. Stiamo giocando bene, speriamo ora di fare meglio nelle prossime partite, è una buona squadra”.

Sensazioni che provi nell’indossare la fascia da capitano del Bologna?

“È bello indossare la fascia, sono di Bologna, sono nato e qui e sono tifoso del Bologna: è una bella sensazione”.

Negli ultimi mesi ti sei allenato con la Prima Squadra, quanto sei cresciuto?

“Sono cresciuto sotto tutti gli aspetti, la cosa che più mi sono portato dietro è l’intensità che in Prima Squadra è più alta. Riuscire a tenere questi ritmi alti ti aiuta a livello di gioco, delle decisioni che prendi in campo, sono cose che aiutano”.

Domani il Vicenza in Coppa, che partita sarà?

“Simile a quella col Chievo: poche storie, si deve vincere senza alcun rischio”.

Piatto e detto bolognese preferito?

“Detto non ne ho la minima idea (ride, ndr). Piatto direi le tagliatelle col ragù: mangerei ragù a colazione, pranzo e cena”.

 


💬 Commenti