Corriere di Bologna - Weems: "L'esonero e il reintegro di Djordjevic hanno mostrato quanto la squadra sia unita"

Il pensiero dell'ala bianconera

Scritto da Francesco Livorti  | 

Kyle Weems (Foto Virtus Bologna)

Kyle Weems: "Siamo delusi dalla nostra Coppa Italia. In squadra praticamente tutti abbiamo la capacità di segnare più di 15 punti in ogni partita, ma la difesa è assolutamente la chiave. Se vogliamo fare qualcosa di speciale, come riportare il titolo a Bologna e conquistare l'accesso all'Eurolega, questo deve passare attraverso tale aspetto. Belinelli è uno dei migliori tiratori che io abbia mai visto. Pajola è un giocatore che cambia gli incontri con il suo atteggiamento e l'energia. Riaverli entrambi alla ripresa del campionato sarà super. In Europa tutte le squadre hanno lo stesso tempo per preparare le gare, sia fisicamente sia mentalmente, in campionato no. Aggiungo anche un un po' di sfortuna in Serie A, compensata in Eurocup. L'esonero e il reintegro di Djordjevic? È stato un momento strano, tuttavia il modo in cui abbiamo risposto sul campo ha mostrato quanto questo gruppo sia unito. Io e la mia famiglia stiamo bene qui e l'organizzazione del club è di primissimo livello. I tifosi ci mancano un sacco e non potrò mai dimenticare quanto mi sono stati vicini l'anno scorso in un periodo difficile come la morte di mio padre. Speriamo tutti di poterli rendere felici facendo la storia in Eurocup e nei playoff".


💬 Commenti