Quando manca davvero poco alla fumata bianca per l'ufficialità del nuovo allenatore che guiderà il Bologna durante la prossima stagione che avrà il nome di Vincenzo Italiano, la dirigenza rossoblù tiene aperti gli occhi anche per quanto riguarda il calciomercato e le possibili trattative dell'immediato futuro. Durante le ultime ore, i dirigenti felsinei avrebbero virato decisamente sul profilo di un difensore già ricercato insistemente dal club emiliano, finito al centro di diverse voci di mercato che vedono coinvolte molte squadre. Ecco di chi stiamo parlando.

Marsiglia e Milan in pressing su Brassier: il Bologna resta alla finestra

Secondo quando riportato nell'edizione odierna de Il Resto del Carlino, il Bologna avrebbe attenzionato già da tempo il difensore centrale francese Lilian Brassier, 24enne protagonista di una stagione importante con la maglia del Brest, squadra che è riuscita a raggiungere una clamorosa qualificazione in Champions League. Sul giovane centrale transalpino però sarebbero piombati gli occhi di Marsiglia e Milan durante le ultime ore, molto interessate al gioiello della squadra bretone. Prima di affondare il colpo, il Bologna attende l'ufficialità del nuovo allenatore, e per non farsi cogliere impreparata ha già sondato il terreno per altri difensori: il primo nome finito sul taccuino di Di Vaio e Sartori è quello di Cuesta, difensore centrale 25enne colombiano del Genk, squadra dalla quale i rossoblù hanno già acquistato un difensore colombiano qualche estate fa diventato poi protagonista con la maglia felsinea, ovvero Jhon Lucumì. In attesa di capire come evolverà il nodo legato ai difensori, il Bologna guarda anche al centrocampo con alcuni nomi finiti sotto la lente del quartier generale emiliano.

Lewis Ferguson
Lewis Ferguson (ph. Image Sport)

Ecco i nomi per il vice Ferguson

Come riportato sempre da Il resto del Carlino, il Bologna starebbe ricercando almeno un centrocampista che funga da vice Ferguson, in grado di sostituire lo scozzese in attesa del suo rientro dal lungo infortunio, previsto presumibilmente tra fine ottobre e inizio novembre. Alcuni nomi graditi al neo tecnico Vincenzo Italiano sarebbero quelli di Castrovilli e Bonaventura, già allenati dall'ex allenatore viola fino a poche settimane fa; in alternativa sempre nello stesso ruolo piacciono Jordan James, 21enne di proprietà del Birmingham, ma anche Casadei e Chalobah entrambi sotto contratto con il Chelsea, con il primo dei due che rappresenterebbe un profilo molto gradito alla società rossoblù. Un altro volto noto finito sotto la lente dell'area tecnica felsinea è quello di Tessmann, centrocampista statunitense del Venezia sul quale il Bologna resta favorito rispetto a Como e Parma. Le vie del calciomercato sono infinite, ma intanto i rossoblù cominciano a fare sul serio in modo tale da poter regalare una rosa competitiva su più fronti al nuovo allenatore nel più breve tempo possibile.

LEGGI ANCHE: Bologna, Dan Ndoye nel mirino di una big della Serie A

 

 

  

UFFICIALE: Vincenzo Italiano sarà il nuovo allenatore del Bologna: i dettagli del contratto
Bologna, attento! Spuntano nuove concorrenti per gli obiettivi dell'attacco rossoblù

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi