Nella giornata di ieri larga vittoria per 7-0 dell'Italia Under 21 ai danni di San Marino, con in campo i due rossoblù Calafiori e Fabbian. Il primo è in rampa di lancio come difensore centrale, mentre l'ex Inter è alla ricerca di minuti e costanza per crescere.

Scatenato Calafiori

Come evidenziato dall'edizione odierna del Resto del Carlino, assoluto protagonista del match è stato il classe 2002 ex Roma. Per l'occasione è stato schierato come terzino sinistro, ed è stato autore di un'ottima prova condita da due assist, e almeno quattro azioni da gol degli azzurrini nate dai suoi piedi. Dunque l'ex Basilea conferma il suo ottimo stato di forma non solo con la maglia felsinea ma anche in Nazionale.

Giovanni Fabbian (ph. Bologna Fc)
Giovanni Fabbian (ph. Bologna Fc)

Fabbian in gol

A differenza di Calafiori, Fabbian non è partito dal primo minuto, ma subentrato nella ripresa ci ha messo poco per timbrare il cartellino mettendo a segno la rete del momentaneo 5-0 su assist del suo compagno di squadra in rossoblù. Sotto le due torri per lui un inizio da sogno con il gol decisivo nella vittoria per 2-1 contro il Cagliari, poi poco meno di un quarto d'ora nella gara successiva al Bentegodi e qualche minuto contro la Lazio. Di mezzo la titolarità nella sfida all'Hellas Verona in Coppa Italia. Un gol quello in Nazionale per rilanciarsi e trovare qualche scampolo di partita in più con la maglia del Bologna, tenendo conto che è davvero complicato in questo momento togliere il posto a Ferguson.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Bologna, occhi su Van Den Bosch per la difesa

Calciomercato Bologna, occhi su Van Den Bosch per la difesa
Thiago Motta, la firma si fa attendere

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi