Virtus, Scariolo: "Ci è mancata fisicità e lucidità, probabilmente non abbiamo ancora recuperato mentalmente dal..."

Le dichiarazioni del coach della Vnere dopo il ko casalingo contro la Givova Scafati

Scritto da Andrea Riva  | 
Sergio Scariolo

Nella decima giornata di campionato, la Virtus Bologna è stata sconfitta alla “Segafredo Arena” dalla Givova Scafati per 84-77, perdendo cosi l'imbattibilità stagionale in Serie A. Le Vnere hanno pagato caro un secondo quarto particolarmente negativo dove hanno subito un parziale di 23-8 che ha indirizzato l'incontro. 

Con questo ko, gli emiliani rimangono con 18 punti, venendo agganciati dall'Olimpia Milano, oggi vincente ad Assago contro Reggio Emilia. Nel prossimo turno la squadra felsinea sarà impegnata sul parquet del "PalaLeonessa" contro la Germani Brescia (domenica 18, ore 19).

Sergio Scariolo, le sue dichiarazioni post partita

“Complimenti a Caja e a Scafati, hanno fatto un ottimo lavoro per preparare questa partita durante la settimana e hanno inserito Okoye che ha fatto la differenza. Abbiamo vinto tre quarti ma l’unico quarto perso l’abbiamo perso male, con palle perse, cattivi tiri che hanno portato canestri facili per Scafati. Finire 3/12 da dentro l’area nel primo tempo è stato importante. Rapporto tra palle perse e assist deficitario: ci è mancata fisicità e lucidità, probabilmente non abbiamo ancora recuperato mentalmente dal colpo di venerdì’. Non è assolutamente mancato lo sforzo e la volontà: siamo più volte tornati in partita ma abbiamo sbagliato qualche tiro da tre punti o qualche tiro libero che poteva farci cambiare l’inerzia e mettere la testa avanti. A volte abusiamo del palleggio, non abbiamo qualche volta le mani giuste per passare la palla in alcune circostanze: sicuramente il dato degli assist è il deficit più grosso, dobbiamo essere in grado di fare meglio in questa fase del gioco, 16 palle perse e 8 assist non è una proporzione decente. È il primo momento veramente difficile della stagione: io ne ho affrontati centinaia, i giocatori con più capacità di leadership faranno un passo avanti, gli altri con umiltà li seguiranno".

LEGGI ANCHE: Virtus-Scafati, le pagelle: Hackett il migliore, Lundberg in difficoltà


💬 Commenti