Mentre in casa Bologna continua a tenere banco la questione legata al prossimo allenatore, con la figura di Vincenzo Italiano molto vicina a diventare il prossimo tecnico alla guida della panchina rossoblù, molti giocatori emiliani hanno già raggiunto il ritiro delle rispettive nazionali in vista dei prossimi campionati europei, in programma a partire dal 14 giugno in Germania. Uno dei calciatori rivelazione di questa stagione dei rossoblù che potrebbe ritagliarsi un ruolo da protagonista durante il prossimo europeo è sicuramente Riccardo Calafiori, difensore romano classe 2002 assoluto protagonista della scorsa annata che ha portato la formazione emiliana a ottenere una clamorosa qualificazione in Champions League. Il giovane difensore azzurro ha rilasciato poco fa alcune dichiarazioni in merito alla stagione appena trascorsa con la maglia rossoblù e al suo futuro durante la conferenza stampa tenuta direttamente dal ritiro della nazionale italiana in quel di Coverciano. Ecco le sue parole.

Le sue sensazioni sulla stagione appena trascorsa

Sono accadute tantissime cose, ci sarebbero tantissime cose da elencare. Ma il miglioramento più grande è stato quello fatto dal punto di vista mentale, ho ragionato come se non fosse cambiato nulla dal Basilea alla Serie A, seppure quello italiano è un campionato molto più competitivo. Mi sono impegnato tantissimo.

Cosa si porta dal Bologna in nazionale

Sono contentissimo di tutto ciò che sta accadendo, è una soddisfazione enorme essere qui, un sogno che si avvera. Da Bologna porterei la serenità, la tranquillità, quel divertimento che è fondamentale per fare questo lavoro.

PROSEGUE NELLA PAGINA SUCCESSIVA

Il punto sulle nuove fasce della Champions League 2024/25: in bilico quella del Bologna
Bologna, chieste informazioni per due talenti della Juventus nell'affare Calafiori

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi