Seguici su Twitch

Mihajlovic: "Con Sabatini profonda amicizia. A Bologna sto benissimo, ma in futuro non so cosa succederà"

Il tecnico del Bologna ha voluto esprimere il suo pensiero riguardo le parole di Sabatini in una recente intervista

Scritto da Tommaso Ferrarello  | 

Nel corso della conferenza stampa alla vigilia di Salernitana-Bologna, l'allenatore rossoblù Sinisa Mihajlovic si è soffermato anche sulle parole di Walter Sabatini, in un'intervista uscita sui giornali nella mattinata odierna. L'ex direttore sportivo del Bologna, ora proprio alla Salernitana, ha affermato che a Mihajlovic servirebbe una squadra da 60/70 punti per non cadere nel grigiore.

A Walter mi lega una profonda amicizia. Il bello dello sport è che nel percorso si possano incontrare delle persone così. Io voglio e mi auguro che questo salto di cui parla si possa fare con il Bologna: una città e una società dove sono stato e sto benissimo. Ora rimane l'obiettivo parte sinistra della classifica, poi quello che succederà in futuro non lo so neanche io. Mi piacerebbe vincere qualcosa da allenatore, certo. Io oggi però sono allenatore del Bologna devo dare il massimo per questo. Serve equilibrio interno, come nella vita. La delusione di una sconfitta purtroppo dura di più della felicità per una vittoria, ma bisogna saper gestire molto bene quell'equilibrio interiore che deve essere più forte di ogni evento esterno. Se non avessi avuto questo equilibrio non avrei superato le difficoltà a cui mi ha messo di fronte la vita. Dopo la malattia sono cambiato dal punto di vista riflessivo, anche se ogni tanto esce la vecchia ignoranza...

LEGGI ANCHE: Mihajlovic: "Usciti da una situazione difficile, ringrazio i tifosi per il supporto. Salernitana? Loro daranno la vita..."


💬 Commenti