Le pagelle di Sampdoria-Bologna: Dominguez e Svanberg perfetti, Arnautovic killer

Nel successo di Marassi brillano anche Theate e Soriano

Scritto da Marco Vigarani  | 

Skorupski 6 - Smanaccia un colpo di testa di Ekdal prima di farsi salvare dal palo, presente anche su altri tentativi blucerchiati ma si addormenta sul pareggio della Sampdoria con la solita uscita mancata.

Soumaoro 6,5 - Cerca di prendersi cura di Caputo puntando su fisico e tempismo: non vince sempre ma non molla mai. Dalla sua parte la Sampdoria rinuncia ad attaccare.

Medel 6 - Pimpante e reattivo in area, meno quando concede il tiro a Askildsen. Non lascia però alcuna occasione a Gabbiadini e chiude la gara da centrocampista con la consueta grinta.

Theate 7 - Meno attivo in fase di ripartenza rispetto ad altre occasioni ma aiuta bene in marcatura su Gabbiadini e nella ripresa chiude su alcune situazioni potenzialmente letali.

De Silvestri 6 - Copre poco e attacca poco restando bloccato nella terra di nessuno, paga una condizione fisica imperfetta ed esce all'intervallo. Dal 46' Skov Olsen 6,5 - Si impegna più del solito soprattutto in fase di non possesso, Audero gli nega anche il gol.

Svanberg 7 - Prende più calci che palloni provando a giocare tra le linee avversarie però poi sblocca la gara con un gran inserimento in area. Offre poi un grande assist per Arnautovic.

Dominguez 7,5 - Recupera palloni a iosa facendo quasi reparto da solo, inventa anche calcio dando vita al gol di Svanberg. Dominante in pressione e in ricostruzione. Dall'83' Binks sv.

Hickey 6 - Subisce e restituisce prontamente qualche intervento duro, si stacca poco per tenere d'occhio Candreva ma sull'1-1 si lascia scappare colpevolmente Thorsby.

Soriano 7 - Si accende con il passare dei minuti ed ogni volta crea pericoli per gli avversari. Ad inizio ripresa cuce il gol del vantaggio. Dall'83' Mbaye sv.

Barrow 6,5 - Vivace da subito anche nel recupero palla, offre un grande assist ad Arnautovic poi scocca qualche tiro senza fortuna. Dal 76' Sansone sv.

Arnautovic 7 - Enorme lavoro al servizio della squadra ma alla prima occasione centra Audero. A lungo rifinitore più che finalizzatore ma quando c'è da riportare il Bologna avanti segna un gran gol. Dal 90' van Hooijdonk sv.

Mihajlovic 7 - Sfida con personalità un avversario disperato a cui poteva strappare anche un pareggio, imbastisce una prestazione attenta e pure bella da vedere che tocca quota 18 punti in classifica.


💬 Commenti