Trento-Virtus Bologna: le pagelle

I nostri voti ai giocatori bianconeri dopo la vittoria nella prima partita di campionato

Scritto da Alessandro Iannacci  | 
Kyle Weems (Foto Virtus Segafredo Bologna - Matteo Marchi)

BELINELLI 7,5: partita di altissimo livello per il campione di San Giovanni in Persiceto. I suoi 19 punti e 2 assist tracciano un'idea della prestazione del capitano bianconero, vero leader in campo. 

PAJOLA 6,5: per lui stasera il canestro è stregato. Riesce a realizzare 2 punti soltanto nel finale dalla lunetta, ma in campo porta la solita grinta e intensità. Non una delle sue migliori uscite, ma contribuisce a cambiare il vento della partita nei momenti più complicati.

ALIBEGOVIC 7: seconda grande performance dopo quella contro Milano in finale di Supercoppa. Il 4 bianconero è presente in attacco con 13 punti in 18 minuti, ma anche a rimbalzo si fa sentire catturando 5 palloni e lanciando i contropiedi virtussini. Bene anche dal punto di vista atletico.

HERVEY 8: ancora una volta dominante. 21 punti e 6 rimbalzi di classe e atletismo. Quando i compagni lo servono in post basso o sotto canestro è quasi una garanzia, ma anche dall'arco è decisivo. In difesa deve limare qualche disattenzione, ma ha margini importanti.

BARBIERI n.e.

RUZZIER n.e.

TEODOSIC 7: 9 punti e 6 assist per il 44 serbo, che nei 22 minuti giocati amministra con eleganza ed intelligenza la manovra offensiva bianconera. Le sue giocate rispediscono al mittente i tentativi di rimonta trentini.

JAITEH 7: insieme ai suoi compagni di reparto domina la partita, raccogliendo 9 rimbalzi in più di Trento. Per lui 10 punti e 5 rimbalzi , oltre ad una grande presenza nel pitturato che ostacola le penetrazioni avversarie.

TESSITORI 6,5: ottimo impatto per Tex nel secondo tempo. La sua crescita consente a Scariolo di allungare le rotazioni sotto canestro senza abbassare gli standard qualitativi. Una conferma positiva dopo le ultime uscite con i suoi 8 punti e 6 rimbalzi

WEEMS 7,5: si sa, quando lui è in partita la Segafredo ha una forza propulsiva maggiore. Ancora una volta Kyle porta in campo una prestazione di grande sacrificio e intensità, attaccando con efficacia la difesa avversaria e chiudendo il match con 15 punti, 4 rimbalzi e 3 assist.

ABASS 6: inizia con grande attitudine difensiva, poi l'infortunio rimediato nel secondo quarto lo esclude dal match. Esce con tanto dolore al ginocchio e scuro in volto, ma la sua presenza vicino alla panchina nel finale fa sperare.

ALEXANDER 6,5: 5 punti, 18 minuti per lui in campo e tante letture intelligenti. Il giocane americano sembra aver memorizzato in poco tempo i dettami di Scariolo e anche in difesa si rende protagonista con letture e anticipi. Può crescere tanto.


💬 Commenti