Resto del Carlino - L'affare Supryaga è appeso ad un filo, il club si guarda attorno

Il destino dell'attaccante ucraino è legato a quello della Dinamo Kiev, si valutano altri profili

Scritto da Matteo Rosi  | 

Vladyslav Supryaga (ph social)

Per un'affare concluso, Aaron Hickey, pare essercene sempre un altro che non vuole invece giungere al termine. La trattativa che porterebbe Vladislav Supryaga sotto le Due Torri non si è ancora sbloccata poichè fatalmente legata alle sorti del club, delle quali avremo notizie dopo i preliminari di champions, il 15 settembre. Nel frattempo il Bologna si guarda intorno, sondando il terreno per Patrick Cutrone (22), già stato nel mirino dei rossoblù nell’estate del 2017, e valutando l’ex Roma Ezequiel Ponce proposto dallo Spartak Mosca. Spunta anche un nome nuovo, quello di Jean Pierre Nsamè (27), franco-camerunense attualmente in forze allo Young Boys, profilo che vanta numeri non indifferenti per un campionato di seconda fascia come quello svizzero: 41 gol in 42 presenze.


💬 Commenti