Virtus, tre mesi di squalifica per Vince Hunter

Il giocatore potrà tornare in campo il 10 settembre

Scritto da Redazione  | 

Vince Hunter è stato squalificato per tre mesi. Questa la decisione della Procura Nazionale Antidoping in merito alla positività riscontrata al Carboxy THC nel giocatore dopo Gara 4 di finale scudetto.

Di seguito il comunicato:

“La Procura Nazionale Antidoping, decidendo nel procedimento disciplinare a carico del sig. Vincent Shamar Hunter (tesserato FIP), afferma la responsabilità del predetto per la violazione degli articoli 2.1 e 2.2 CSA (ex artt. 2.1 e 2.2 Codice WADA 2021) e gli applica, ai sensi dell’art. 11.2.4.1 CSA, la squalifica di 3 mesi. Fissa la decorrenza della squalifica all’11.06.2021 e la scadenza della stessa al 10.09.2021”


💬 Commenti