Virtus, Scariolo: "Abbiamo giocato con confidenza, soprattutto in attacco. Shengelia? Abbiamo deciso insieme che..."

Le dichiarazioni del coach della Virtus dopo il grandissimo successo sul campo del Real Madrid

Scritto da Andrea Riva  | 
Sergio Scariolo (Foto Virtus Bologna-Matteo Marchi)

Nella quinta giornata della regular season di Eurolega la Virtus Bologna ha ottenuto un importantissimo successo sul campo del Real Madrid con il risultato di 95-92. Con questi due punti, le Vnere si portano a 4 punti in classifica, agganciando la squadra spagnola. Nel prossimo turno (venerdì 4 novembre, ore 21) i felsinei ospiteranno i francesi del Villeurbanne.

Di seguito le dichiarazioni di coach Sergio Scariolo, che in conferenza stampa ha commentato così la bella vittoria in terra madrilena:

“Abbiamo detto prima della partita che dovevamo fare un passo in avanti nel movimento della palla, nell'essere altruisti, nella qualità dell'esecuzione, la disciplina e anche l'aggressività”.

“Penso che abbiamo fatto un'ottima partita in attacco; forse non così tanto bene in difesa ma devo dare credito a questi ragazzi perché dopo due sconfitte consecutive abbiamo una partita difficile in trasferta e, dopo esserci allenati bene negli ultimi giorni, siamo stati capaci di recuperare e reagire così. Se mi sono divertito? No, devo restare concentrato e pensare a fare le sostituzioni. Non hai neanche il diritto di divertirti perché devi essere sempre concentrato e tenere le mani sul volante. siamo stati anche un po' fortunati ma alla fine penso che ci meritiamo questa vittoria perché abbiamo giocato un ottimo secondo tempo”.

"Abbiamo giocato con confidenza, soprattutto in attacco e mantenuto le palle perse ad un livello accettabile. Siamo ancora all'inizio della competizione ma questa è una vittoria importante. La concorrenza in squadra ci vuole, è sana, abbiamo visto stasera Bako ma anche Jaiteh, penso che abbia fatto una buona partita. Bako ha fatto un partita eccellente: l'anno scorso contro il Real Madrid Bako contro Tavares mi aveva impressionato, aveva giocato senza paura contro un fenomeno. Shengelia? Abbiamo deciso insieme che era meglio aspettare".

LEGGI ANCHE: Pazza Virtus a Madrid: le vu nere battono clamorosamente il Real


💬 Commenti