Seguici su Twitch

Giovanili, Under 16 e Under 15 da sogno: volano agli ottavi

Continua la rincorsa al titolo per le due formazioni giovanili

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
L'Under 15 festeggia la qualificazione agli Ottavi (Foto BFC)

Nonostante la sconfitta in casa della Spal, ha di che festeggiare il Bologna Under 16, che chiude il suo campionato al primo posto nel girone. Non solo, visto che la formazione di Luca Sordi è stata la migliore nella sua categoria: nessun’altra squadra, infatti, ha saputo fare meglio dei rossoblù, capaci di conquistare 48 punti sui 54 disponibili, trovando 16 vittorie e solamente due sconfitte, di cui l’ultima nella gara di ieri.

Al Fabbri di Ferrara il Bologna cade per 3 a 1 contro i biancazzurri di Sansovini: a sbloccare il match i padroni di casa, che nel giro dei primi dodici minuti si trovano avanti di due reti grazie alle marcature di Rao e di Carbone. Nella ripresa, prima Ravaglioli sbaglia un rigore, poi lo stesso attaccante è bravo a rifarsi al 21’, quando dimezza lo svantaggio. Una speranza infranta quattro minuti più tardi, quando Rao firma la personalissima doppietta che vale la vittoria spallina. 

Il Bologna, come detto, chiude al primo posto nel girone C e accede direttamente agli Ottavi di finale; la Spal, arrivando terza, trova la qualificazione ai playoff. 

Under 16, 9° giornata di ritorno.
Spal – Bologna 3-1

Spal: Romagnoli; Ribello, Bonadiman, Moratti, Rama, Tassinari, Carbone, Antonciuc (15’ st Simonetta), Badalì (38’ st Satalino), Rao (38’ st Osti), Vesprini (32’ st Cicero). Allenatore: Marco Sansovini. A disposizione: Straforini, Mayele, Andreoli, Orlandi, Camelio. 

Bologna: Pessina; Barbaro (31’ st D’Ascenzio), Nesi (12’ st Visani), Toure (12’ st Ferrari), Zilio, Soldà (31’ st Beruschi), Lai, Gattor (24’ st Di Vona), Ravaglioli, Oliviero (24’ st De Stefano), Tordiglione (12’ st Mahrani). 

Marcatori: 8' pt Rao (S), 12' pt Carbone (S), 21' pt Ravaglioli (B), 25' st Rao (S).
Arbitro: Cortese di Bologna. 

 

 

Festa grande anche in casa Under 15: la formazione di Solivellas – ieri sostituito dal vice Mazzanti – ha battuto per 3 a 2 nel derby emiliano la Spal, conquistando così la seconda posizione finale in campionato alle spalle della Fiorentina. Aiutato dal pareggio dell’Ascoli in casa dell’Empoli, i rossoblù si qualificano agl Ottavi di finale, saltando quindi un turno dei playoff. 

In casa dei biancazzurri decisive le firme di Gambini, Gori e Castaldo, che hanno permesso alla formazione rossoblù di centrare l’ottava vittoria su nove gare giocate nel girone di ritorno: nessuno, nella seconda parte di stagione, ha fatto meglio della formazione di Solivellas nei tre gironi di Under 15.

Ad andare in vantaggio, al centro sportivo Fabbri, sono stati però i padroni di casa di Binotto, che hanno siglato l’1 a 0 con Tarolli, poi prontamente recuperati da Gambini e infine nuovamente abili a trovare il momentaneo 2 a 1 con Cecchinato. Nella ripresa le reti di Gori e Castaldo hanno regalato i tre punti ai rossoblù, che dovranno attendere il turno dei playoff per conoscere il loro avversario. 

Under 15, 9° giornata di ritorno
Spal – Bologna 2-3

Spal: Zenti; Rizzotto, Margiotta (1’ st Osti), Tarolli, Pegoraro, Roda, Cecchinato, Amati, Samaritani, Ogaristi (24’ st Njmaoui), Torre. Allenatore: Jonathan Binotto. A disposizione: Morini, Bassi, Bedeschi, Incerti, Accanelli, Nana. 

Bologna: Sclano; Vassallo, El Archi, Boni (5’ st Toni), De Luca, Gori, Sermenghi, Di Costanzo, Castaldo, Negri (33’ st Muzzarelli), Gambini (24’ st Mioli). Allenatore: Juan Solivellas (in panchina Nicolò Mazzanti). A disposizione: Celenza, Carrieri, Bettarini, Stendardi, Urbanski. 

Marcatori: 7’ pt Tarolli (S), 17’ pt Gambini (B), 18’ pt Cecchinato (S), 6’ st Gori (B), 18’ st Castaldo (B).
Arbitro: Rosania di Finale Emilia.

 


💬 Commenti