Seguici su Twitch

Virtus, Scariolo: "Nel secondo tempo tutti hanno interpretato la gara nel modo giusto. Ma non abbiamo ancora..."

Ecco le parole rilasciate il coach delle Vnere dopo il netto successo in gara 2 contro Pesaro nei quarti di finale playoff

Scritto da Andrea Riva  | 
Sergio Scariolo (Foto Virtus Bologna - Matteo Marchi)

In gara 2 dei quarti di finale dei playoff di Serie A, la Virtus Bologna ha sconfitto nettamente alla "Segafredo Arena", la Carpegna Prosciutto Pesaro per 70-51, portandosi avanti per 2-0 nella serie al meglio delle cinque partite e dunque un eventuale successo in terra marchigiana giovedì 19 (ore 20.45), qualificherà le Vnere in semifinale, altrimenti si andrà a gara 4.

Nel match odierno il miglior marcatore dei felsinei è stato Alibegovic 10, seguito a ruota dalla coppia Weems e Mannion con 8; per Pesaro da segnalare i 12 punti di Mejeris.

Il coach della Virtus Sergio Scariolo, ha commentato così il secondo successo in quarantotto ore: “Nel primo tempo avevamo anche nel modo giusto ma abbiamo sbagliato tantissimi tiri, facili, da vicino e non siamo riusciti neanche a correre come volevamo perchè non prendevamo rimbalzi puliti. Mi è piaciuto molto il secondo tempo, tutti hanno interpretato la gara nel modo giusto, con la giusta intensità, energia e condivisione della palla. Basta, siamo 2-0, la prossima partita è quella che i nostri avversari vogliono giocare più di qualsiasi altra. Secondo me non abbiamo ancora resettato mentalmente dall’EuroCup: stiamo tenendo con i denti, stiamo trovando il modo di vincere le partite ma abbiamo assolutamente ancora bisogno di recuperare mentalmente e fisicamente. Siamo in una seria fase di gestione, non abbiamo ancora girato pagina. La panchina? Tessitori, Alibegovic, Mannion, direi che quelli che sono entrati hanno fatto il loro lavoro, anche Pajola come al solito è stato bello tosto. Tutti hanno dato una mano”.

LEGGI ANCHE: Virtus-Pesaro, le pagelle: grande lavoro di squadra. Alibegovic sugli scudi


💬 Commenti