Seguici su Twitch

Primavera, Cupani: “Contento della mia prestazione. Contro il Pescara bisogna vincere”

Le parole dell’attaccante del Bologna Primavera dopo la vittoria contro l’Hellas Verona

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Cupani, in azione con la maglia del Bologna (Foto BFC)

Un tempo, con primo gettone da titolare, per mostrare al tecnico Vigiani che il Bologna ha fatto bene ad andare a strappare al Campodarsego le prestazioni di Mattia Cupani, centravanti classe 2004 che oggi, contro l’Hellas Verona, ha trovato l’esordio dal primo minuto, dopo i minuti concessigli nella scorsa gara contro la Fiorentina. 

Queste le parole di Cupani a fine gara: “Sono molto contento che la società abbia voluto puntare su di me, e oggi posso dire lo stesso della prestazione mia e della squadra: alla prima da titolare non era semplice. In attacco, con Paananen e Raimondo mi sto trovando molto bene: secondo me siamo un ottimo attacco, insieme possiamo fare grandi cose. Per il mister sono sempre disponibile, andando a mille. Contro il Pescara dovremo assolutamente vincere, resettiamo tutto quello che abbiamo fatto oggi perché c’è una classifica”.

Al termine dei novanta minuti ha parlato anche Luca Vigiani, tecnico del Bologna Primavera: “Era una partita da vincere, anche si poteva soffrire un po’ meno alla fine: potevamo chiudere la prima frazione in vantaggio. I punti da fare sono sempre difficili, ci sono insidie contro chiunque. A parer mio, i ragazzi stanno raccogliendo poco per quello che stanno facendo, ma questo risultato dà morale”.

LEGGI ANCHE: Primavera, il gol di Motolese fa sorridere il Bologna: Hellas battuto 1 a 0


💬 Commenti