Nelle ultime ore il Bologna non ha solamente accolto Beukema in città, ma ha anche accelerato per Doig, mettendo sul piatto 6 milioni di euro per accontentare l'Hellas Verona. Resta però ancora da colmare un gap non banale, la formula: i gialloblù vorrebbero l'intera cifra pagata nell'immediato, mentre i rossoblù vorrebbero dilazionare l'importo tramite un prestito con obbligo di riscatto. Previsto per oggi un nuovo colloquio tra le parti per trovare la quadra dell'operazione.

Come sottolineato dall'edizione odierna del Corriere di Bologna, dopo aver aperto il mercato in entrata, nel prossimo futuro comincerà anche quello in uscita. I principali indiziati alla partenza rimangono Dominguez e Orsolini dati i loro contratti in scadenza 2024. Sull'argentino si è mosso il Milan, nonostante non rappresenti la prima alternativa per il centrocampo rossonero. Discorso analogo per l'esterno marchigiano, con Napoli e Lazio a monitorare la situazione.

Il nome a sorpresa in uscita potrebbe essere Schouten, non solo la Lazio su di lui ma anche il West Ham. Il club detentore della Conference League ha da poco ceduto all'Arsenal Declan Rice per oltre 120 milioni, e il mediano olandese rossoblù potrebbe rappresentare il sostituto.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Bologna, Pierotti ad un passo

Calciomercato Bologna, Pierotti ad un passo
Bologna, che accelerata sul mercato

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi