Corriere di Bologna - La Virtus prova il colpo Zandalasini: la situazione

L’ala della Nazionale ha vinto il titolo Wnba a Minnesota e si può liberare da Istanbul

Scritto da Francesco Livorti  | 
Cecilia Zandalasini (Social)

La Virtus maschile il prossimo anno darà nuovamente l’assalto all’Eurolega, mentre le ragazze andranno alla caccia dello scudetto: la Segafredo di Massimo Zanetti stavolta vuole vivere un 2022 da sogno. Il desiderio del club è quello di salire un ulteriore gradino e inserirsi nell’élite italiana femminile sfidando per lo scudetto la storica Schio e la Reyer Venezia, finaliste di questo campionato. Per farlo la società bianconera è sulle tracce di Cecilia Zandalasini, la miglior giocatrice italiana in attività. Classe 1996 di 1.85, è attualmente in forza al Fenerbahçe con il quale è arrivata terza nell’Eurolega recentemente conclusa e da oggi disputerà la finale contro il Galatasaray per il titolo turco dopo una stagione da 31 vittorie e 0 sconfitte. L'ala presto tornerà a Minneapolis per riunirsi alle Lynx, con le quali ha vinto il titolo nel 2017, seconda italiana a riuscire in tale impresa. Il torneo americano comincia il 14 maggio e si conclude il 20 settembre al netto dei playoff.

 


💬 Commenti