Seguici su Twitch

Aebischer: "Mi sento un giocatore pronto. Serie A? Campionato molto difficile"

Il centrocampista svizzero ha parlato dei suoi primi mesi in maglia Bologna ai microfoni di Casteldebole

Scritto da Tommaso Ferrarello  | 

Il centrocampista svizzero Michel Aebischer ha affiancato De Leo in conferenza stampa a Casteldebole per parlare dei suoi primi mesi in maglia rossoblù.

La Serie A è molto difficile e diversa rispetto al campionato svizzero. Ho avuto un periodo di adattamento. Adesso, grazie all'allenamento e ai minuti che sto accumulando, mi sento un giocatore pronto. Chiaramente devo migliorare e sfrutterò ogni occasione per farlo".

Riguardo alle principali differenze tra calcio italiano e calcio svizzero: “Sono soprattutto 2 le differenze principali. La prima è stata la fisicità. Qui ci sono duelli molto più difficili. La seconda riguarda l'aspetto tattico: qui in Italia ogni giocatore sa sempre cosa fare in ogni situazione. Ci sono molti allenamenti tattici”.

Su quello che sta vivendo la squadra riguardo a Mihajlovic: “Per me è una situazione nuova. Mentalmente la sto affrontando in maniera positiva. Il mister lo sentiamo ogni 2 giorni, poi nel caso avessimo bisogno lo possiamo sempre contattare. Stiamo dando tutto, sia fuori che dentro al campo e questo dimostra che siamo una vera squadra”.

LEGGI ANCHE: De Leo: "Possiamo ancora dare un'impronta importante al campionato. Dominguez potrebbe partire titolare"


💬 Commenti