La pareggite sembra ormai passata. Dopo il pareggio a reti bianche contro il Monza, il Bologna torna alla vittoria e lo fa con uno strepitoso Riccardo Orsolini, che rifila una tripletta all'Empoli di Aurelio Andreazzoli

Thiago Motta giustamente si aspettava una reazione ed è ciò che è successo, con questa squadra che ha dimostrato di aver acquisito una determinata maturità che negli anni scorsi non c'era. Perché dopo gli ultimi risultati e le pochissime reti segnate, il gruppo avrebbe potuto farsi travolgere da una frustrazione generale, ma è stato invece bravo a normalizzare una situazione sì delicata, ma risolvibile. Sta cambiando la testa, ma è cambiato anche il livello tecnico di questa squadra, merito sicuramente della dirigenza che ha costruito una squadra a immagine e somiglianza del proprio allenatore, bravo in così poco tempo a compattare il gruppo nonostante i grandi cambiamenti rispetto allo scorso anno.

L'evoluzione generale è clamorosa, a partite da Lukasz Skorupski che è sempre più determinante: qualche tempo fa sembrava essere arrivata al capolinea la sua avventura in Emilia, ora le sue prestazioni importanti non fanno più notizia. Merito anche di una difesa che sta dimostrando di essere compatta, con Sam Beukema sempre più leader di questo reparto. Motta deve essere soddisfatto perché ogni reparto sembra essere stato costruito nella maniera più giusta e logica possibile, se poi hai calciatori come Lewis Ferguson e sorprese come Dan Ndoye, allora tutto è più facile. Questo Bologna gioca bene perché si diverte, lo si vede da come viene impostato il gioco. Corrono tutti, corrono insieme. In campo si divertono, volano leggeri come farfalle e i risultati stanno cominciando ad arrivare. Perché sì, qualche pareggio di troppo, ma qualche tempo fa contro Verona e Napoli probabilmente la partita l'avresti persa. Ecco perché bisogna dare giustamente i meriti a Thiago Motta, che in una piazza complicata come quella bolognese sta dimostrando di essere uno degli allenatori più capaci in questo momento. E la squadra felsinea ne sta beneficiando alla grande. La vittoria ora è arrivata dopo alcuni pareggi stressanti, ora testa all'Inter per un'altra prova di maturità. 

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
Orsoshow e dettagli da sistemare: l'analisi tattica di Bologna-Empoli

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi