Sartori e Di Vaio a caccia del terzino

Nell'incontro avvenuta tra Sartori e Thiago Motta è emersa la priorità: il terzino sinistro

Scritto da Jacopo Baratto  | 
Darko Lazovic (ph. Social Hellas Verona)

Nella giornata di ieri, con il ritorno di Thiago Motta a Casteldebole, è avvenuto una riunione di aggiornamento con il dt rossblù Sartori, dopo quella avvenuta in seguito alla vittoria contro il Sassuolo in cui era presente anche Saputo. Gli obiettivi emersi dall'incontro sono sulla fascia sinistra: un terzino ed un esterno d'attacco.

Come riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, i nomi sul taccuino di Sartori e Di Vaio sono molteplici. Toni Lato (25 anni) del Valencia è sotto osservazione da tempo, con il contratto in scadenza il prossimo giugno, e potrebbe quindi risultare un'occasione nel prossimo mercato. L'interesse è vivo anche per Josh Doig (20 anni) del Verona, con cui si potrebbe imbastire uno scambio di prestiti in cui inserire Vignato. Con gli scaligeri si potrebbe parlare anche di Lazovic e Kallon. Per la difesa da tenere d'occhio anche Beruatto del Pisa.

Per l'attacco invece si parla di Sabiri, che è stato proposto dalla Sampdoria, giocatore al momento impegnato nei mondiali in Qatar con il Marocco. L'altro nome è anch'esso ai mondiali, ovvero Skoras del Lech Poznan.

LEGGI ANCHE: Bologna, gli obiettivi di Thiago Motta


💬 Commenti