Fortitudo Baseball White Sox campione d'Italia di baseball per ciechi

Dopo 17 anni il titolo torna sotto le Due Torri

Scritto da Matteo Fogacci  | 

A distanza di 17 anni dall’ultima volta, la Fortitudo Baseball White Sox ha vinto il campionato nazionale di Baseball per Ciechi (LIBCI), superando in finale per 11-5 i Lampi Milano al termine di una finalissima ottimamente disputata da tutti i giocatori. In semifinale gli uomini allenati dal manager Lanzarini avevano battuto per 13-7 la Leonessa Brescia, campione uscente.

“La partita è stata ottimamente da entrambe le squadre. Solo il valore agonistico dei miei ragazzi ha portato alla vittoria. Siamo felici. Siamo i campioni d’Italia!” ha dichiarato il manager dei White Sox Lauro Lanzarini. 

Dopo aver sbloccato il risultato al secondo inning e aver incrementato il vantaggio fino al 6-0 a metà sesta ripresa, la Fortitudo Bologna è stata brava ad arginare il tentativo di rimonta degli avversari - 2 punti nel sesto attacco - ha creato il solco decisivo nell’inning successivo, segnando altre 5 volte. 

Tra i protagonisti del successo Fatto, autore di un complessivo 5 su 10 in attacco con un punto battuto a casa, Napoli (6 su 9 con 2 PBC) e Sahli (4 su 9 con 3 PBC).

“Siamo davvero contenti di poter celebrare questo grande traguardo” ha commentato Pierluigi Bissa, presidente dell’UnipolSai Fortitudo Baseball. “Si tratta di un risultato che rende orgogliosa tutta la società. Voglio complimentarmi con tutti i ragazzi e con lo staff tecnico capaci di conquistare lo Scudetto al termine di un percorso incredibile”. 


💬 Commenti