La città di Bologna non accenna a fermare la propria festa in seguito alla storica qualificazione del club rossoblù in Champions League. Mancano due giornate al termine del campionato, ed ora i felsinei vogliono conquistare il terzo posto, occupato attualmente in coabitazione con la Juventus, prossimo avversario del Bologna in campionato. Intanto sono arrivate su Instagram le parole di uno dei maggiori protagonisti della squadra di Thiago Motta in questa stagione: Riccardo Calafiori

Le parole di Riccardo Calafiori su Instagram

Di seguito le parole con cui Riccardo Calafiori ha voluto rivolgersi all'intera piazza felsinea in seguito alla storica qualificazione del Bologna in Champions League.

Come si fa a spiegare le sensazioni che si provano quando si è fatta la storia di una società, dei loro tifosi e di una città intera? La risposta è che non si può spiegare a parole un qualcosa del genere, sarebbero troppi i discorsi da fare e troppe le emozioni da raccontare. Quello che mi sento di dire è solamente Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e hanno creato questa atmosfera bellissima sin dall'inizio e che ci e mi hanno permesso di andare ogni domenica in campo senza pensare a nulla con l'unico obiettivo di dare il massimo ma soprattutto di Divertirmi…che dite i risultati se sono visti?!?!?! Vi voglio bene Grazie ancora.

Riccardo Calafiori e Antonio Sanabria
Riccardo Calafiori e Antonio Sanabria

Bologna, la stagione di Calafiori

Il difensore ex Roma e Basilea è stato uno degli assoluti protagonisti della banda di Thiago Motta, con le sue incursioni ad aprire spazi nelle maglie avversarie ed i suoi imperiosi stacchi aerei. In questa stagione sono 29 le presenze per il classe 2002, con 5 assist all'attivo, numeri non da poco per un difensore centrale che solo in poche occasioni è stato impiegato nel suo ruolo “naturale” di terzino sinistro. Tante sono le squadre su di lui, il quale sogna una convocazione dell'Italia per il prossimo Europeo. Le sue parole di ringraziamento per la città dopo l'approdo in Champions League possono spaventare, ma la concentrazione al momento rimane nel regalare a tutta la città di Bologna un finale di campionato ancora più indimenticabile, con la possibilità di staccare definitivamente la Juventus e concludere al terzo posto in Serie A.

LEGGI ANCHE: Paganin: "Non mi aspettavo un Bologna così. Sarà fondamentale la scelta del nuovo tecnico"

Paganin: "Non mi aspettavo un Bologna così. Sarà fondamentale la scelta del nuovo tecnico"
Bologna, la permanenza di Thiago Motta dipende dal progetto: i possibili scenari

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi