Resto del Carlino - Il Bologna dei giovani cresce assieme a quello dei veterani

Alta la differenza di età tra i giocatori rossoblù ma fondamentale l'energia dei più giovani e l'esperienza dei più anziani

Scritto da Federico Bugani  | 

Emanuel Vignato (ph. Twitter Bologna Fc)

Medel, Palacio, Danilo, tutti nomi di gente già navigata e che sà il fatto suo nel campo da calcio; Vignato, Dominguez, Schouten, questi invece sono i nomi di chi di esperienza ne deve ancora fare tanta ma di chi piano piano, mattone su mattone, giocata su giocata sta conquistando i cuori rossoblù. Il nuovo ruolo del pitbul sebra fruttare esperienza in quella trincea nella quale Tomiyasu per ora è sembrato abbastanza spaesato, e probabilmente tornerà a giocare in quel ruolo, dall'altro lato del campo invece si trova Vignato che di giocate ne ha già messe a referto ed ha dimostrato di sapersi far trovare pronto quando gli Orsolini e Sansone di turno mancano, questa è l'idea del Bologna, mischiare giovani di talento a veterani capaci di fare egregiamente il loro lavoro, e le prospettive sembrano ottime.


💬 Commenti