Mancano soltanto due giorni alla sfida tra Frosinone e Bologna, in programma domenica alle ore 12:30 nella cornice dello stadio Stirpe. Si affronteranno due squadre in lotta per raggiungere obiettivi diversi, ma vogliose di conquistare una vittoria fondamentale in termini di classifica. Per i rossoblù si tratterà di un altro banco di prova dopo la partita “trappola” contro la Salernitana, superata agevolemente senza troppi patemi ma che avrebbe potuto regalare spiacevoli sorprese, e cercheranno di ottenere altri tre punti fondamentali in chiave Champions per issarsi momentaneamente al terzo posto. In vista del lunch match di domenica, permangono ancora molti dubbi tra le fila rossoblù, nonostante vi siano alcune certezze come il recupero di Joshua Zirkzee, il quale dopo aver ritrovato il campo per una mezz'ora durante la sfida contro la Salernitana, dovrebbe tornate titolare al centro dell'attacco nella trasferta di Frosinone. Vediamo insieme come potrebbe schierarsi il Bologna nella partita di domenica:

Alexis Saelemaekers
Saelemaekers esulta dopo la rete contro la Salernitana (ph.image-sport)

I dubbi di Thiago Motta: due posti per tre sugli esterni

Di fianco al ritrovato Zirkzee, l'allenatore italo-brasiliano deve ancora sciogliere i dubbi su chi schierare titolare nel match di domenica. Durante l'ultimo match, sono stati schierati Orsolini a destra e Saelemaekers a sinistra, con Ndoye relegato in panchina anche in seguito ad alcuni problemi fisici che si era trascinato dietro dalle sfide con la propria nazionale. I due esterni in campo contro la Salernitana hanno risposto positivamente alla fiducia di Thiago Motta, in particolare il belga che ha trovato una rete all'incrocio da fuori area, oltre a una prestazione sopra le righe eguagliando così quella offerta nella sfida di andata proprio contro i campani. Ora il tecnico rossoblù valuterà soltanto a poche ore dal fischio d'inizio chi schierare, in base agli allenamenti di questa settimana e alle condizioni fisiche e mentali dei propri ragazzi, considerando anche la grande duttilità dei tre esterni i quali possono essere schierati senza problemi sia a destra sia a sinistra. Intanto abbiamo un altro nodo di formazione che riguarda il centrocampo, dove invece potrebbero esserci delle conferme…

Remo Freuler
L'esultanza di Freuler dopo la rete contro l'Hellas Verona (ph. image-sport)

La linea mediana svizzera verso la riconferma

Secondo le ultime indiscrezioni riportate dal Corriere dello Sport, Thiago Motta potrebbe schierare nuovamente insieme Remo Freuler e Michel Aebischer, tornando così a formare la coppia elvetica di centrocampo già vista contro la Salernitana. Entrambi i giocatori hanno disputato un'ottima partita durante l'ultimo match, con Aebischer che si è distinto particolarmente al centro della manovra rossoblù smistando palloni importanti e ritrovandosi spesso nell'area di rigore avversaria creando grande pericolosità. Anche in questo caso, il tecnico felsineo scioglierà i vari dubbi soltanto all'ultimo momento, ma sappiamo bene come giocherà chi ha lavorato meglio in settimana, secondo il principio del lavoro sempre al centro della mentalità di Thiago Motta e dei propri giocatori.   

LEGGI ANCHE: Bologna, la Champions non è più un miraggio: ecco cosa manca per raggiungerla

  

I convocati di Thiago Motta per Frosinone-Bologna: out Beukema e Odgaard
Verso Frosinone-Bologna: seduta tattica per i rossoblù. Ancora differenziato per Beukema

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi