Gazzetta dello Sport - Medel fa riflettere il Bologna: possibile rinnovo?

Il super rendimento di Medel fa riflettere il Bologna sul rinnovo. Il contratto del cileno scadrà nel 2022

Scritto da Riccardo Austini  | 
Medel

Il cileno è sempre più indispensabile per il Bologna, parola di Mihajlovic: “Toglietemi tutto ma non Gary Medel”. Tra l'altro, Sinisa non vuole spostarlo nemmeno dalla difesa a tre al centrocampo e lo si è visto a Torino, quando in assenza di Dominguez squalificato ha preferito arretrare Soriano. In difesa il pitbull comanda, detta legge e fino a pochi mesi fa era impensabile parlare di possibile rinnovo contrattuale. Eppure, oggi è già un argomento più concreto, anche se di tutto questo se ne riparlerà nel 2022. Nelle prossime settimane, probabilmente Bigon incontrerà il giocatore, anche per capire le sue intenzioni, ma solo poche settimane fa ad un'intervista al "Resto del Carlino", il capitano della Roja diceva: “Sono in scadenza di contratto ma in questo momento dico che mi piacerebbe restare, a Bologna sto bene”.


💬 Commenti