Esordio con sorriso per la Virtus: travolta Crema

Virtus femminile vincente nella prima gara di campionato a Crema

Scritto da Marco Vigarani  | 

Prima partita del campionato e primi punti seganti che sgorgano dalle mani di Parker. La Virtus dei primi minuti di gioco è una squadra che svolge bene il compito in fase offensiva ma non è cosi diligente nella propria metà campo concedendo qualche rimbalzo offensivo di troppo. Un difesa più serrata stringe la fila e permette il primo break, con la Virtus che torna a dominare a rimbalzo e ripartire forte in contropiede. L’intervallo segna un risultato giusto, figlio di una difesa più energica ed intensa, grazie anche ad alcune importanti palle recuperate.

I primi minuti della ripresa sono caratterizzati da un sostanziale equilibrio che non premia nessuna delle due squadre. Incontro molto fisico, con Crema che cerca sempre l’interno dell’area con qualche contatto al limite del regolamentare, ma sempre all’interno di un gioco pulito. Più minuti passano, più la Virtus trova soluzioni alternative e la fluidità del gioco migliora. Nel finale, la gestione della gara permette di mantenere a debita distanza Crema e di allungare ulteriormente il vantaggio.

Dopo la vittoria della Virtus Segafredo ai danni di Crema, queste le parole di coach Giampiero Ticchi:

Per noi ora inizierà un periodo in cui saranno raggruppate tante partite: questa settimana in Sardegna ci ha fatto capire quanto sarà impegnativa la nostra stagione. La nostra forma fisica non è ancora ottimale perchè abbiamo cominciato tardi la preparazione e abbiamo bisogno di tempo. Ho richiesto alle ragazze di digerire un sistema di gioco, e di intendere la pallacanestro, diverso da quello che hanno sempre fatto. Di oggi dobbiamo mantenere l’atteggiamento e la voglia di lottare che hanno messo in campo, oltre alle indicazioni che ho dato loro perché offensivamente abbiamo fatto bene ma in difesa dobbiamo diventare più solidi.

Parking Graf Crema vs Virtus Segafredo Bologna: 52 – 75

(Q1 17 – 19; Q2 24- 43 ; Q3 41 – 60)

Parking Graf Crema: D’Alie n.e, Melchiori 7, Nori 4, Conte 2, Kaba 10, Capoferri n.e, Radaelli n.e, Caccialanza n.e (c), Rizzi 5, Pappalardo 1, Dickey 9, Meresz 14. Coach: Piazza G.

Virtus Segafredo Bologna: Del Pero 8, Pasa 7, Barberis n.e, Dojkic n.e, Andrè 6, Zandalasini 20, Orsili 4, Parker 18, Laksa 12, Cinili (c). Coach: Ticchi G.                                                      

Arbitri: Wassermann, Mignogna, Pellegrini


💬 Commenti